Home

Tiziana Maniscalchi, primario e responsabile del Pronto Soccorso Covid dell’Ospedale Cervello di Palermo, si lascia andare ad un duro sfogo sul proprio profilo social, rivolgendosi direttamente ai No vax. “È veramente un peccato suicidarsi così“.

In prima linea nella lotta al Covid

Da quando è iniziata la pandemia, Tiziana Maniscalchi ha sempre operato in prima linea nella lotta al Coronavirus, non risparmiandosi mai. Proprio per il suo valoro impegno , la dottoressa rientra nella cerchia dei medici palermitani premiati direttamente dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in qualità di Cavalieri della Repubblica.


Leggi anche: Dal Regno Unito a Milano in macchina per far vaccinare la figlia: “Da noi non si può”


Il post del primario: “Polmoniti gravissime per i No vax. Peccato suicidarsi così”

La situazione dei contagi e dei ricoveri (la maggior parte di pazienti non immunizzati) nell’Isola continua ad aggravarsi giorno dopo giorno. La Maniscalchi decide così di affidare al proprio profilo Facebook un amaro e duro sfogo sull’attuale situazione all’interno degli ospedali, rivolgendosi direttamente ai non vaccinati.

Il suo appello, offre uno spunto di riflessione circa l’importanza della vaccinazione e sull’attenzione da dover mantenere.


tamponi scaduti

In Sicilia tamponi scaduti, scoppia la polemica: adesso si teme il caos contagi

quarantena

Bollettino Covid, boom di nuovi contagi e decessi: mai così tanti da inizio pandemia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata