Home

Partono oggi gli esami di Maturità per oltre 540mila studenti italiani. Dalle 8.30 si apriranno i cancelli per gli alunni dell’ultimo anno delle superiori che dovranno affrontare una prova orale per tutte le materie. La Maturità chiude così un anno difficile per il mondo della scuola, forse il più colpito dalla pandemia Covid.

Anche per gli esami varranno le regole del contenimento del contagio con mascherina (consigliata la chirurgica, ritenuta più sicura della Ffp2 e vietata la mascherina in stoffa) e distanza di due metri dalla commissione.”I ragazzi non vogliono essere trattati come la ‘generazione Covid’, non sarà un esame di serie B. Hanno affrontato una prova durissima, hanno tenuto”, ha voluto sottolineare il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. 


Leggi anche: Notte prima degli esami? Vi sveliamo un segreto: la strada dopo sarà ancora più tosta


“Un saluto ai ragazzi: questo è un momento importante per la vostra vita, è un passaggio da fare con attenzione: non è un esamino, è un esame di Stato, Stato che riconosce il passaggio da una parte all’altra della vostra vita”. Così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a UnoMatttina su Rai1 nel giorno dell’inizio dell’esame di maturità in Italia per 540mila studenti, tornando a sottolineare che “non verrete bollati come quelli del Covid”.

Leggi anche:

Universitario rompe i pregiudizi: “A 24 anni scoprì la dislessia, oggi festeggio 5 lauree”

Palermo, parrocco porta i neo cresimati a vaccinarsi: “Lo dice Gesù nel Vangelo”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata