Home

“L’Ospedale del Mare. Il male di Napoli”, inizia così un video di alcuni giovani che decidono di fare irruzione all’Ospedale del Mare di Napoli. Il giovane, protagonista del video che sta facendo scalpore, racconta di suo nonno, morto con ogni probabilità all’interno della struttura partenopea.

Mio nonno era venuto qui sabato e dopo qualche giorno è morto. È morto con gli occhi aperti“, nei primi secondi, che appunto riprendono l’entrata nell’Ospedale del Mare, i giovani sono quattro o cinque, non si capisce bene. L’uomo decide di mostrare la sua ira a tutti i suoi followers con un raid vandalico.

L’irruzione nell’ospedale

Il napoletano, entrato nella struttura, inizia ad offendere pesantemente il personale sanitario e tutti coloro che erano lì dentro con parolacce e offese. Poi il gruppo vandalico inizia a prendere a calci cestini per l’immondizia e uscite di emergenza dell’ospedale di Napoli, creando il caos.

Dove sta il primario? Dove sta?“. L’uomo è ossessionato dal sapere dove sia il primario dell’Ospedale del Mare. Una situazione da brividi. Non si conoscono i motivi del decesso del paziente e cosa sia accaduto sulla vicenda, informano i quotidiani locali partenopei. Probabilmente farà chiarezza l’ospedale stesso, senza l’uso di violenza nei confronti di chi prova a curare.

Il video dell’irruzione

Qui il video dei social ripreso da Notizie.it sul suo profilo Youtube:


Leggi anche:

Studentessa escort: “Non è prostituzione, guadagno fino a 6 mila euro al mese per pagarmi l’università”

In Sicilia avvistati due esemplari di Caravella portoghese, animali pericolosi per l’uomo

In arrivo Anna, la serie tv che racconta una misteriosa pandemia in Sicilia: il trailer


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata