Home

Lauree Abilitanti – Nella notte di ieri, il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Università  Gaetano Manfredi, ha approvato un disegno di legge che introduce nuove disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti.

Il testo del disegno di legge prevede una radicale semplificazione delle modalità di accesso all’esercizio delle professioni regolamentate.

La proposta di legge prevede che odontoiatri, farmacisti, veterinari, psicologi e agrotecnici acquisiranno l’abilitazione alla professione al termine del corso di laurea e non più dopo l’esame di stato


Leggi anche: Prof. di Medicina durante esame online: “Che palle sti raccomandati. C’è pure una supergnocca”


Qualora il testo superasse invariato l’iter parlamentare che nei prossimi mesi dovrà affrontare, per le suddette categorie di studenti il tirocinio diventerebbe abilitante, verrebbe anticipato e svolto in tutti i casi durante il corso di studi e l’esame di laurea diventerebbe anche la sede nella quale espletare l’esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione.

Laurea abilitanti: quali sono i corsi di laurea

In particolare, il nuovo modello di abilitazione si applicherà alle classi di laurea e alle relative professioni di seguito indicate.

  • Le lauree magistrali a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria, Farmacia e farmacia industriale, Medicina veterinaria, Psicologia. 

Esse conferiranno infatti l’abilitazione all’esercizio delle professioni, rispettivamente, di odontoiatra, farmacista, veterinario e psicologo.

  • Le lauree professionalizzanti in professioni tecniche per l’edilizia e il territorio, in professioni tecniche agrarie, alimentari e forestali, in professioni tecniche industriali e dell’informazione.

Queste abiliteranno all’esercizio delle professioni, correlate ai singoli corsi di studio, di geometra laureato, agrotecnico laureato, perito agrario laureato e di perito industriale laureato.


Leggi anche: 50mila € agli Studenti per la Formazione Universitaria e post-universitaria in Italia e all’Estero. Ecco tutte le info


Il disegno di legge prevede, infine, che gli ulteriori titoli universitari, conseguiti con il superamento dei corsi di studio che consentono l’accesso agli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni di tecnologo alimentare, di dottore agronomo e dottore forestale, di pianificatore paesaggista e conservatore, assistente sociale, attuario, biologo, chimico e geologo, possano essere resi abilitanti, su richiesta dei consigli degli ordini o dei collegi professionali o delle relative federazioni nazionali, con uno o più regolamenti da adottare su proposta del Ministro dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro vigilante sull’ordine o sul collegio professionale competente.

Con gli stessi regolamenti saranno disciplinati gli esami finali, con lo svolgimento di una prova pratica valutativa per il conseguimento delle lauree abilitanti, prevedendo che i titoli universitari conclusivi dei corsi di studio hanno valore abilitante all’esercizio della professione, dopo il superamento di un tirocinio pratico-valutativo interno ai corsi.

📺 Ci vediamo questa sera alle 20.00 su Sky TG24 per parlare di #università e lauree abilitanti.

Geplaatst door Gaetano Manfredi op Zondag 18 oktober 2020

Leggi anche:

Bonus Pc e Internet. Ecco il modulo per richiedere il voucher

Nuove Assunzioni Enel per Diplomati e Laureati. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi

Studenti si fanno infettare di proposito dal Covid per vendere il plasma

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata