Home

Non hai una laurea? Trovare un lavoro è sempre l’obiettivo primario di ogni giovane. Di quelli laureati e di quelli che non sono in possesso di un titolo accademico. Spesso però questo obiettivo non è semplice da raggiungere. Le difficoltà si fanno sentire specialmente a seguito dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia.

Leggi anche: I paperoni dell’Ars, ecco la classifica dei redditi: il più ricco ha solo 25 anni!

La speranza nella laurea è ben riposta?

Spesso i giovani scelgono di proseguire gli studi portando avanti la speranza che il conseguimento della laurea possa aprire più spiragli lavorativi.

Tuttavia questa convinzione non sempre corrisponde alla realtà.

Il cosiddetto mismatch, che sempre più di frequente vediamo verificarsi tra i percorsi di formazione offerti in Italia, non fa che allungare il tempo che trascorriamo nel limbo della ricerca di lavoro a oltranza.

Una situazione che si traduce in una forte sfiducia nel futuro e un lasso temporale di inoccupazione spesso troppo lungo.

Le vie alternative alla Laurea

Non sempre la laurea assicura il passaggio in corsia riservata verso un posto di lavoro. Sempre di più oggi è necessario cercare vie alternative.

Esistono infatti realtà in cui è possibile accedere a diverse posizioni soddisfacenti anche senza laurea.

Documentarsi sulle professioni a cui si può accedere con il solo diploma vuol dire poter iniziare prima a cercare lavoro e allargare l’orizzonte di possibilità anche per chi non ha proseguito gli studi.

Inoltre l’esperienza maturata grazie a questi lavori permette di arricchire il curriculum di voci rilevanti per l’attuale mercato del lavoro.

I lavori più pagati senza laurea

I lavori più pagati senza laurea sono quelli relativi all’ambito digital individuati da un’indagine di Digital Coach.

Altri invece sono ruoli esterni al settore virtuale per i quali è prevista una formazione specifica sul campo.

Ecco quali sono:

  • E-commerce manager (fino a 80.000 euro lordi all’anno): questa figura ha la responsabilità di supervisionare e gestire le vendite di un sito e-commerce.

    Per ricoprire il ruolo dovrai avere solide competenze digitali e di problem solving, oltre a impegnarti in aggiornamenti sul settore;
  • Digital marketing manager (tra i 35 e gli 80.000 euro lordi all’anno): si occupa di gestire la presenza di una società sul web e si curarne le comunicazioni via social media;
  • Esperto di advertising e SEO (fino da 35 a 80.000 euro all’anno): si tratta di una figura che cura il posizionamento di un sito o una pagina su Google e altri motori di ricerca attraverso l’analisi e l’uso strategico di parole chiave.

    Può essere svolto con p.Iva o da dipendenti;
  • Assuntore in una compagnia assicurativa (fino a 45.000 euro): la posizione prevede la valutazione e l’analisi delle richieste di assicurazione per individuare i rischi che la compagnia assumerebbe sottoscrivendo la polizza;
  • Pilota di aereo (fino a 36.000 euro lordi all’anno): per ricoprire questo ruolo non è necessaria la laurea, ma bisogna avere un’idoneità psico-fisica certificata dal medico legale dell’Aeronautica militare e seguire percorsi di formazione specifica per ottenere la licenza professionale.
    La retribuzione può aumentare con l’esperienza e la maturazione di miglia aeree fino ad arrivare ai 7.000 euro al mese netti;
  • Addetto alla dogana (fino a 30.000 euro lordi all’anno): gestisce e organizza trasporti mate-terra, contratti tra vettori e spedizionieri e smaltisce le pratiche burocratiche relative.
    Per intraprendere questa carriera ti occorrerà una patente doganale.

Green pass all’Università, Anief Palermo: “Solo l’Italia lo userà, è una discriminazione”

no vax

Al padre serve una trasfusione, le figlie no-vax dicono no: temono il sangue di una persona vaccinata

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata