Home

21 Marzo cosa vi pensare? Oh si, la primavera voi direte.

E invece no! Oltre ovviamente a questa già conosciuta ricorrenza, infatti, oggi è anche la giornata celebrativa di un’altra cosa. La primavera del gusto, potremmo dire, dal momento che si tratta del

Tiramisù, un dolce classico ma dalla bontà intramontabile.

Con un trionfo di mascarpone, caffè e savoiardi in tutta Italia torna infatti la giornata internazionale di questo dolce tipico, che grazie ai tre tipici ingredienti è diventato anche uno dei simboli culinari della nostra bella Italia.

Un dolce che tira su anche il fatturato

È così apprezzato in tutto il mondo che il tiramisù rappresenta, anche a livello di fatturato, uno dei dessert su cui puntare per la ristorazione internazionale, per un risultato economico di un +5% di consumi nel 2020 e un fatturato di 220 milioni di euro in Italia, come segnalato dal presidente dell’accademia del Tiramisù Tiziano Taffarello.

Nonostante il covid e le restrizioni della ristorazione, il tiramisù resiste e diventa anche delivery, perché nessuno possa rinunciare al piacere di questo prezioso dolce.

Solo nell’ultimo anno infatti ne sono stati ordinati oltre 22 mila chili secondo Just Eat.

La Tiramisù World Cup

Oggi, per la giornata celebrativa sono diverse sono le iniziative, tra le quali spicca la gara virtuale della “Tiramisù World Cup“.

30 concorrenti si sfideranno dalle abitazioni con le loro ricette grazie alla piattaforma online Reno, per essere poi valutati da una giuria di esperti.

E per chi invece non gareggia, beh, un’idea potrebbe essere quella di procurarsi gli ingredienti e mettersi subito a lavoro. Festeggiare l’arrivo della primavera tra una cucchiaiata e un’altra di tiramisù non sarebbe per nulla male!

Leggi anche:

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata