Home

Nella notte tra settembre e ottobre si è consumata alla Vucciria un’aggressione violenta nei confronti di un giovane nordafricano.  Pare che, ad orario inoltrato, a piazza Caracciolo, ci sarebbe stato un vero e proprio pestaggio da parte di una decina di uomini a volto coperto.


Leggi anche: “Vi ammazziamo, Africani di m….”. Orrore in Sicilia: Arrestato branco per Raid punitivi contro persone di colore [VIDEO]


Da alcune testimonianze sembra che gli aggressori fossero anche muniti di mazze e bastoni mentre pestavano il giovane africano, ormai esanime per terra. Mentre il gruppo massacrava di botte il giovane, uno studente avrebbe anche cercato di difenderlo, rimediando un braccio contuso e un labbro spaccato. Qualcuno dei presenti ha allertato la polizia mentre nella piazzetta oltre a calci, urla e pugni volavano per aria anche le sedie e i tavolini in plastica dei locali.
La vittima alla fine del raid, si è dileguato facendo perdere le proprie tracce.

La polizia, intervenuta dopo una ventina di minuti, ha presidiato la zona senza trovare riscontri di quanto avvenuto a piazza Caracciolo, una zona che non è nuova ad episodi di aggressione.

Episodi simili in passato

L’ultimo episodio simile risale agli inizio di luglio. Un palermitano aveva cercato di difendere una trans aggredita, ma la serata per fortuna era finita con una brutta ferita al volto per il giovane e qualche punto di sutura. Il giovane 34 enne con alcuni amici aveva deciso di trascorrere una serata nel mercato storico di Palermo, ormai uno dei luoghi molto frequentati la sera. Mentre stava rincasando ha notato due persone che discutevano animatamente, una delle quali una trans, ed è intervenuto in soccorso della trans che stava subendo l’aggressione.

Purtroppo uno dei luoghi simbolo della movida palermitana degli ultimi anni, nasconde anche insidie e può diventare molto pericoloso, soprattutto ad una certa ora della notte. Noi ci auguriamo che questi episodi di violenza possano pian piano scomparire, anche con la collaborazione di tutti quei giovani che frequentano piazza Caracciolo per rilassarsi e passare una serata tra amici. Il mutuo aiuto tra gente per bene e l’intervento in difesa dei più deboli, sicuramente potrà se non debellare del tutto almeno scoraggiare questi gravissimi episodi di violenza.


Leggi anche:

Rifiutano la Mascherina. Scoppia mega rissa al Supermercato [VIDEO]

Le challenge dell’orrore più pericolose del web. Origini e meccanismi.

Trump e Melania sono positivi al Covid


Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata