Test Medicina 2020. Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il bando del Test d’ingresso al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, in Odontoiatria e Protesi Dentaria e in Medicina Veterinaria.

Come avevamo riportato nel calendario delle date Test di Ammissione a numero programmato, la prova quest’anno si terrà il 3 settembre alle ore 12:00 e e per il suo svolgimento è previsto un tempo di 100 minuti. La prova d’ingresso ha un totale di 60 quesiti, così suddivisi:

  • dodici quesiti di cultura generale;
  • dieci di ragionamento logico;
  • diciotto di biologia;
  • dodici di chimica;
  • otto di fisica e matematica.

Test Medicina 2020: Come iscriversi al test di ammissione

Dal 1 luglio alle ore 15:00 gli studenti gli studenti interessati potranno iscriversi al test medicina 2020 su Universitaly, seguendo le indicazioni presenti nel decreto MIUR e nel bando di ciascuna università, che verrà pubblicato nelle prossime settimane. 

Vi ricordiamo che in considerazione dalla normativa di contenimento dell’epidemia da Covid-19, al fine di garantire l’applicazione delle disposizioni di natura emergenziale nonché di limitare gli spostamenti nell’ambito del territorio nazionale e regionale, ciascun candidato, a prescindere dalla sede indicata come prima preferenza di assegnazione, sostiene la prova presso le sedi degli atenei disponibili nella propria provincia di residenza o, se non disponibili, nella provincia limitrofa rispetto a quella di residenza.

Test Medicina 2020: BANDO E ALLEGATI

Cosa studiare per i test di ammissione. Ecco il Programma

Test Medicina 2020: Allegato A Programmi relativi ai quesiti delle prove di ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, in Odontoiatria e Protesi Dentaria e in Medicina Veterinaria. CLICCA QUI

Allegato n. 1 Prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia, odontoiatria e protesi dentaria e medicina veterinari CLICCA QUI

Allegato n. 4 ATENEI CLICCA QUI

Test Medicina 2020. Nuove regole: si fa nell’ateneo più vicino

Leggi anche:

RICORSISTI E NON. DURO SCONTRO TRA STUDENTI DI MEDICINA

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata