Home

Bollettino Covid 24 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 13.817 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 14.761. Sono invece 322 le vittime in un giorno (ieri 342). In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 3.949.517, i morti 119.021. Gli attualmente positivi sono invece 461.448 (-4.095 rispetto a ieri) mentre i guariti e dimessi sono 3.369.048 (+17.587). Sono 320.780 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri i test erano stati 315.700. Il tasso di positività è del 4,3%, in calo rispetto al 4,7% di ieri.

Sono 2.894 i pazienti ricoveri in terapia intensiva per Covid, in calo di 85 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 143 (ieri 153). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 20.971 persone, in calo di 469 rispetto a ieri.

Bollettino Covid 24 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Nelle ultime 24 ore si registrano 1.095 nuovi positivi a fronte di 25.451 tamponi processati. Il tasso di positività sale al 4,3% contro il 3,5% di ieri. Sono 21 i nuovi decessi in un giorno, mente i nuovi ricoveri sono 4 di cui 2 in terapia intensiva. Boom di guariti (1.147). Attualmente ci sono 25.211 positivi di cui 1.234 ricoverati in ospedale, 179 in terapia intensiva, 23.798 in isolamento domiciliare. I guariti sono saliti a 172.018 e i decessi a 5.286. Da inizio pandemia sono 202.515 le persone contagiate in Sicilia.

La distribuzione dei casi nelle province:
Palermo: 62.809 (344);
Catania: 51.777 (301);
Messina: 23.956 (96);
Siracusa: 14.296 (95);
Trapani: 12.728 (45);
Ragusa: 10.876 (48);
Caltanissetta: 10.229 (75);
Agrigento: 10.111 (82);
Enna: 5.733 (9).

Leggi anche:

Bollettino Covid, calano i contagi in Sicilia: i dati nazionali e regionali

Recovery

Recovery, Draghi presenta la bozza del Pnrr al Cdm: 318 pagine per cambiare l’Italia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata