Home

Bandito il Concorso per Ufficiali in servizio permanente nei Ruoli Speciali di vari corpi della Marina Militare: sono 62 i posti a disposizione ed è richiesto un diploma per partecipare. È possibile inoltrare la domanda entro il 16 Febbraio 2023.


Concorso Ufficiali RS Marina Militare – Come funziona e come partecipare

Posti disponibili

Quanti sono i posti a disposizione?

In totale, i posti disponibili sono 62, suddivisi tra vari Corpi della Marina Militare.

Come sono suddivisi i posti?

I 62 posti sono così suddivisi:

• n. 36 posti nel Corpo di Stato Maggiore di cui:
– 3 posti a favore del coniuge e dei figli superstiti;
– 18 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;
– 2 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Sergenti;
– 2 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente.

• n. 14 posti nel Corpo del Genio della Marina, così ripartiti:
– n. 5 posti nel genio navale – settore navale;
– n. 1 posto nel genio navale – settore sommergibilisti;
– n. 4 posti nella specialità armi navali – settore navale;
– n. 1 posto nella specialità armi navali – settore sommergibilisti;
– n. 3 posti nella specialità infrastrutture.

• n. 6 posti nel Corpo di Commissariato Militare Marittimo di cui:
– 1 posto a favore del coniuge e dei figli superstiti;
– 3 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;
– 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Sergenti;
– 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente.

• n. 6 posti nel Corpo delle Capitanerie di Porto di cui:
– 1 posto a favore del coniuge e dei figli superstiti;
– 3 posti a favore degli appartenenti al ruolo dei Marescialli;
– 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Sergenti;
– 1 posto a favore degli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente.

I posti sono a tempo indeterminato?

Sì, tutti i posti sono a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti di partecipazione

Chi può partecipare al concorso?

Possono partecipare al bando le seguenti categorie di ufficiali:
– di Complemento della Marina Militare in congedo;
– in Ferma Prefissata che hanno completato un anno di servizio, compreso il periodo di formazione;
–  facenti parte delle Forze di Completamento, per essere stati richiamati per esigenze relative a missioni internazionali.

Inoltre, possono partecipare anche i seguenti sottufficiali:
– Marescialli della Marina Militare;
– Sergenti della Marina Militare.

Infine, il bando è aperto anche a:
– frequentatori dell’Accademia Navale;
– idonei non vincitori di precedenti concorsi per la nomina a Sottotenente di Vascello;
– Volontari in servizio permanente della Marina Militare.

Quale titolo di studio bisogna possedere per partecipare?

Per partecipare, ai candidati è richiesto il possesso di un diploma.

Tuttavia, soltanto per il Corpo del Genio della Marina – specialità infrastrutture è richiesto uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di geometra o perito industriale – indirizzo specializzato per l’edilizia;
– laurea magistrale in ingegneria civile e ambientale, ingegneria elettrica, scienze dell’architettura, architettura e ingegneria edile-architettura.

C’è un limite di età?

Per partecipare al concorso occorre non aver superato il:
– 52° anno di età;
– 30° anno di età per i frequentatori dei corsi normali dell’Accademia Navale;
– 35° anno di età per i non vincitori di precedenti concorsi per la nomina a Sottotenente di Vascello.

Iter concorsuale

In quante prove è articolato il concorso?

L’iter prevede:
– due prove scritte, di cui una di cultura generale e una di cultura tecnico professionale;
– prova scritta per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese;
– valutazione dei titoli di merito;
– accertamenti psico-fisici;
– accertamento attitudinale;
– prova orale.

Com’è strutturata la prova scritta?

La prova scritta di cultura generale consistente nella somministrazione di un questionario contenente 80 quesiti a risposta multipla da risolvere nel tempo massimo di 75 minuti basati su:
– italiano (57 quesiti);
– educazione civica (15 quesiti);
– storia (8 quesiti).

Cosa prevede la prova della lingua inglese?

La prova scritta per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese consistente nella somministrazione di un questionario contenente 50 quesiti a risposta multipla, volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua inglese, da risolvere nel tempo massimo di 35 minuti.

Com’è strutturata la prova tecnico professionale?

La prova scritta di cultura tecnico-professionale, della durata massima di 6 ore, consistente in
quesiti a risposta libera su argomenti previsti dai programmi d’esame indicati nell’Allegato C del bando presente a fine articolo.

Come inoltrare la domanda e dove trovare il bando

Come si inoltra la domanda?

È possibile inoltrare la domanda esclusivamente online, tramite il portale ufficiale della Marina Militare.
Per poter partecipare dovrai inoltre possedere lo SPID: se non ce l’hai ancora, scopri come ottenerlo leggendo questa guida.
Infine, ti invitiamo a leggere attentamente il bando.

Entro quale data è possibile partecipare?

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata entro il 16 Febbraio 2023.

Leggi anche:

Lavoro in Sicilia: Lidl, McDonald’s e Enel cercano personale

Tirocini alla Commissione Europea 2023

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata