Home

Concorso Vigili del Fuoco – E’ stato pubblicato il bando di concorso pubblico, per esami, a 314 posti nella qualifica di ispettore antincendi del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. 


Per rimanere sempre aggiornati sui Concorsi e sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti CLICCA QUI (gruppo Telegram) o CLICCA QUI (gruppo Facebook) 


Concorso Vigili del Fuoco: i Requisiti

Per partecipare occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana; 
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore agli anni 30.  Il limite di età è fissato, invece, in trentasette anni per la partecipazione al concorso del personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
  • idoneità  fisica,  psichica  e  attitudinale  al  servizio,  secondo  i  requisiti  stabiliti    dal  regolamento del Ministro dell’Interno del 4 novembre 2019, n. 166; 
  • laurea conseguita al termine di un corso di laurea nell’ambito delle facoltà di ingegneria o architettura
  • abilitazione professionale attinente ai titoli di studio 
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui agli articoli 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53 e 35, comma 6, del  decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Concorso Vigili del Fuoco: Come presentare domanda e Scadenza

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile al seguente indirizzo clicca qui entro l’8 – 7 – 2021

Per leggere e scaricare il Bando CLICCA QUI


Ti potrebbe interessare anche:

Opportunità di lavoro Agenzia delle Entrate 2021: ecco i dettagli

Centri per l’impiego, incredibile: la Regione Sicilia scrive un nuovo bando per 1100 posti

centri per l'impiego

Opportunità di formazione per agenti sportivi con il Corso accreditato Coni: tutte le info

Nuove assunzioni ASP per Diplomati e Laureati, ecco il Bando

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata