Home

Hanno contratto la variante Delta (indiana) del coronavirus i 15 contagiati individuati la settimana scorsa nel Nord Sardegna, dopo la scoperta di 13 casi di Covid confermati fra gli operatori della troupe impegnata nelle riprese del film Disney ‘La Sirenetta’.

Il laboratorio di Microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari, completato il sequenziamento, ha confermato la presenza della variante Delta su 15 tamponi sospetti, che nei giorni scorsi avevano mostrato una reazione diversa da quella tipica della variante inglese. Uno e’ riferito a un paziente proveniente dall’estero, mentre gli altri 14 sono di un unico cluster.

Dopo un esame di pre-screening su tre tamponi, inoltre, il laboratorio diretto da Salvatore Rubino ha registrato una positività al Covid fortemente sospetta per la variante brasiliana. Per questo motivo – fa sapere l’Aou di Sassari – e’ stata avviata l’attività di sequenziamento.

Leggi anche:

Amazon, l’altra faccia del Prime Day: distrutti milioni di prodotti invenduti (VIDEO)

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata