Home

In Sicilia continua l’emergenza Covid19. Anche oggi i nuovi casi hanno superato quota 100. Il bollettino odierno registra 104 nuovi contagi da coronavirus nelle. Sale così a 129 il totale delle persone ricoverate. Di queste, 112 sono ricoverate in regime ordinario, mentre 17 sono ricoverate in terapia intensiva.

Nell’isola, gli attuali positivi al Covid19 salgono così a 1706. 1577 dei quali in regime di isolamento domiciliare oltre i 129 ricoverati.

Il numero dei tamponi eseguiti è leggermente inferiore rispetto a ieri, 4212 che portano il totale a quasi 394.000. Resta fermo a 289, per fortuna, il totale delle vittime dell’epidemia nell’isola.

Superata già ieri la soglia del 1600 contagiati. La terapia intensiva dell’ospedale Cervello è nuovamente piena di pazienti positivi.

Covid19: La situazione nazionale

Aumentano, seppur lievemente, i contagi per il coronavirus in Italia: sono, infatti, 1616 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, di più rispetto a ieri quando sono stati 1597. Ci sono state 10 vittime, portando così il totale dei decessi a 35.597. Anche ieri sono state 10. Lo riportano i dati del Ministero della Salute.

Gli attualmente positivi sono 36.767. I dimessi/guariti sono stati 547 (ieri 613) e il totale è così salito a 212.432. 11 posti in più in terapia intensiva rispetto a ieri (quando sono state 14), per cui adesso sono 175. I ricoverati, invece, aumentano di 24 (ieri sono stati 58) per cui il totale sale a 2.024.

Il totale dei contagi in Italia dall’inizio dell’epidemia è di 284.796. Sono, invece, 98.880 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore nel nostro Paese, per un totale di 9.653.269 dall’inizio della pandemia.

Infine, le Regioni con il maggiore aumento percentuale rispetto a ieri: Sardegna +2,39% Sicilia +2,07% Basilicata +2,02% Campania +1,6% Puglia +1,32% (dati YouTrend.com).

Leggi anche:

Una scuola su quattro non riaprirà. I Presidi: “Reintrodurre obbligo di certificazione al rientro”

Palermo. Allerta Meteo. Chiusura sottopassi della circonvallazione – VIDEO

Mascherine pericolose per i Bambini? Ecco i 5 falsi miti spiegati dalla Società Italiana di Pediatria

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata