Home

È giusto criticare la modella di Gucci? Il web in questi giorni si è diviso a metà.

C’è chi sostiene il si, perché un personaggio pubblico, soprattutto quando lavora con il proprio aspetto, deve essere pronto a ricevere critiche, aspettarsi reazioni negative e flotte di haters.

C’è chi sostiene il no, avvalendosi dell’immoralità del body shaming, a qualunque livello sia e qualunque personaggio esso riguardi.

Intesa Donne ha affidato ad un post sui social network la propria riflessione.

Ebbene, per l’Associazione operante all’Università di Palermo la verità sta nel mezzo.

Come ogni altra persona esposta a critiche, #ArmineHarutyunyan era consapevole della reazione che avrebbe generato.

Ma quando l’opinione personale sfora i limiti dell’umanità non si può restare inermi a guardare.

Non si parla di un oggetto, nè di un abito o di una scelta comerciale, ma di una Donna con sentimenti e dignità.
Giusto non condividere la scelta di Gucci, ma ingiusto offendere e denigrare una Persona.

La nostra – concludono i membri dell’Associazione – non è una presa di posizione, ma un invito per chiunque legga a rispettare la dignità umana e pensare che dietro a uno schermo c’è qualcuno che legge gli insulti.

L’essere un personaggio pubblico non salva nessuno dallo stare male.

È giusto criticare la modella di Gucci?Il web in questi giorni si è diviso a metà.C’è chi sostiene il si, perché un…

Posted by Intesa Donne on Wednesday, 2 September 2020

Leggi anche:

Il 70% dei naviganti NON legge gli articoli che condivide. Come diventa virale una bufala

Bonus 500 per PC o 200 euro per Tablet: come richiederlo

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata