Ferrandelli a #DilloSuYounipa: “Sindaco stanco, arreso e disincantato rispetto alle problematiche della città”

Interviene anche Fabrizio Ferrandelli sull’argomento di discussione di questi ultimi giorni: l’incapacità dell’amministrazione Orlando di guidare questa città.

Ferrandelli, attuale consigliere comunale e candidato sindaco nell’ultima competizione elettorale che vide la vittoria di Orlando, in un video indirizzato ai lettori di Younipa racconta il suo rammarico.

Il Consigliere elenca i tanti problemi che affronta oggi la città e le drammatiche condizioni attuali in cui versa negli ultimi anni: dalla mobilità, all’emergenza rifiuti, dalla beffa delle piste ciclabili alle carenze di manutenzione dei sottopassi, che hanno portato a situazioni estreme come l’ultima alluvione. Ferrandelli ha documentato tutte le carenze e le azioni che dimostrano una cattiva amministrazione della giunta Orlando, in una raccolta stampa che elenca e certifica i fatti, corroborati da articoli di cronaca e video dal 2015 ad oggi e che ha consegnato alla stampa, per dovere di cronaca.

Ferrandelli, con un tono più di rammarico che di accusa, parla di un Sindaco ormai stanco, arreso e disincantato rispetto alle problematiche della città, facendole correre così il rischio di incancrenire le problematiche, da qui al 2022, con gravi conseguenze per i cittadini.


Orlando si è arreso. Il degrado della città – FOTO –


Oggi mi duole constatare il fatto- afferma Ferrandelli-  che anche il buono che questa amministrazione nel passato ha lasciato a questa città, rischia di essere oscurato rispetto alla incapacità di stare al passo con i tempi e con i problemi di Palermo”.

Ferrandelli, da componente della commissione Bilancio, denuncia anche il problema dei conti del Comune di Palermo e dei debiti fuori bilancio che continuano a crescere a dismisura ai danni delle future generazioni, che ne dovranno portare il peso e pagare lo scotto.

“Mi auguro- conclude- che a tutto questo presto si possa porre rimedio, senza rivalse e senza voglia di rivincite, provando a ricomporre l’eterogeneità delle opposizioni e le questioni che in passano hanno diviso le varie forze politiche,  per concentrarsi sulla risoluzione dei problemi. Io sono pronto a dare il mio contributo- afferma Ferrandelli-  a partire dal riconoscimento di un necessario cambio di rotta”.

Leggi anche:

Palermo. Scuola, subito il primo contagio. Plesso chiusa

Palermo. Chiude anche GEOX di Via Notarbartolo

Palermo, sono 34 i contagiati alla Rap

Palermo, 3 pazienti positive nella Neurochirurgia di Villa Sofia

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata