Home

FONDOEELFOS, la Fondazione – Centro Culturale Domenico ed Elsa Fossatelli Onlus, ha indetto un bando di concorso per l’assegnazione di 3 Borse di studio dal valore di 3.000 euro ciascuna. Andranno a studenti universitari e neolaureati, indigenti ma meritevoli.

Leggi anche: Razzo cinese in caduta, ecco la foto scattata da un italiano

Come concorrere alla borsa di studio

Per partecipare al concorso bisogna produrre un articolo originale, di non oltre 5 pagine, sul seguente tema:

  • come si possa risolvere il grave problema della malasanità ospedaliera, con particolare riferimento alle infezioni nosocomiali.

Possono partecipare al concorso gli studenti che stanno frequentando l’ultimo anno di Università, ed hanno una media di voto di almeno 30/30, o neolaureati, con voto di laurea non inferiore a 110/110.

Il concorso è aperto a studenti e neolaureati indigenti di qualsiasi Università.

Oltre ad aggiudicarsi le Borse di studio da 3.000 euro, i vincitori potranno vedere la propria opera partecipante al concorso pubblicata a cura della Fondazione.

 Le domande di partecipazione al concorso, redatte e inviate secondo le modalità indicate nel bando, vanno fatte pervenire a FONDOEELFOS entro e non oltre il 10 agosto 2021.

Scarica qui il bando completo

Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito web della Fondazione.

Potrebbe interessarti:

Master per esperti in gestione dei fondi europei: aperte le iscrizioni

Oppurtunità di stage alla BCE per studenti e laureati: ecco le info

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata