Home

È stato appena ritrovato dai vigili del fuoco uno dei due dispersi dell’esplosione avvenuta a Ravanusa sabato scorso. All’appello ancora mancavano Calogero e Giuseppe Carmina, padre e figlio. Secondo le prime sommarie informazioni il corpo senza vita è stato ritrovato in un garage.

Per tutto il giorno i soccorritori hanno rimosso le macerie di quello che era l’appartamento del padre, dove il figlio si era recato per lasciare l’auto e per un veloce saluto. L’obiettivo era riuscire ad arrivare al livello della strada. Non è ancora chiaro se il cadavere ritrovato sia quello del padre o del figlio. 

Leggi anche:

Carmina

Ravanusa, la lettera del prof Carmina ai suoi studenti prima della morte: “Ragazzi miei, mordete la vita”

Ravanusa

Tragedia Ravanusa, il VIDEO shock dell’esplosione: si cerca ancora sotto le macerie

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata