Home

Sanremo 2021 ci sarà. La Rai sta cercando figuranti/conviventi che pare verranno pagati, da far sedere a coppie in platea, con distanza di almeno un metro tra ciascuna coppia, lasciando chiusa la galleria. I circa 380 spettatori pagati dalla Rai dovranno essere conviventi con tanto di autodichiarazione e tamponi eseguiti pochi giorni prima della convocazione iniziale.

Amadeus aveva nei giorni scorsi dichiarato che il Festival di Sanremo senza pubblico era meglio non farlo. Perché a Sanremo gli artisti non possono esibirsi davanti a sedie vuote. E così prende il via la strategia per sostituire il pubblico che non potrà essere presente in sala a causa dell’emergenza Covid.
È uno stratagemma già usato in alcuni programmi televisivi, per tamponare una falla emotiva e scenografica non da poco.

Le prime polemiche di Sanremo 2021

Non sono tardate ad arrivare le polemiche. Il fatto che Sanremo si stia effettivamente per svolgere comunque, per giunta con persone sedute in teatro, ha suscitato lo sdegno di molti operatori dello spettacolo, costretti a stoppare le loro attività in questo periodo. E’ partita anche una petizione su Change.org. Promotore Claudio Bellumore, musicista e direttore di coro, che sottolinea come la differenza tra “pubblico” e “figuranti” sia solo legale, ma nella sostanza si sta permettendo al Festival di svolgersi quando invece si bloccano e si continueranno a bloccare le attività analoghe in tutta Italia.

Amadeus sulle polemiche

In realtà Amadeus non ha ancora risposto alla questione sollevata dalla petizione. Ma ha dato la sua opinione molto assoluta sull’idea di un Sanremo senza pubblico. Qualche giorno fa aveva infatti dichiarato: “tanto vale saltare e ci vediamo nel 2022”. Amadeus aveva anche dichiarato sul Corriere:

“Dobbiamo offrire al pubblico a casa e agli artisti che sono sul palco la possibilità di avere uno spettacolo vero. Chi dice che il pubblico non serve fa un altro mestiere. Io non mi metto a sindacare di protocolli sanitari e mi affido al giudizio di tecnici ed esperti. Su come si fa uno spettacolo invece penso di avere l’esperienza per sapere come si realizza uno show così importante.”

Quindi, salvo imprevisti di forza maggiore, Sanremo si farà con le coppie di congiunti. Perchè lo spettacolo deve continuare, perchè gli italiani possono rinunciare a tante cose ma non a Sanremo. E poi perchè..perchè Sanremo è Sanremo!


Leggi anche:

Non è uno scherzo: il pubblico di Sanremo starà su una nave in isolamento

ANTEPRIMA. Sanremo 2021: le prime indiscrezioni


Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata