Home

Secondo uno studio di ricerca condotto dagli esperti dell’Università di Oxford, in collaborazione con lOffice for National Statistics, una singola dose del vaccino AstraZeneca o Pfizer ridurrebbe il rischio di contagio di quasi 2/3. Ecco i dati della ricerca.

Efficacia vaccino anti-covid: lo studio

Alla base dello studio, l’analisi dei risultati dei test Covid su oltre 350.000 persone nel Regno Unito, in un periodo di tempo compreso tra i mesi di dicembre e aprile. I ricercatori, analizzando i risultati, hanno scoperto che 21 giorni dopo la somministrazione della prima dose, ovvero il tempo necessario che occorre al sistema immunitario per reagire, le infezioni da Coronavirus sono diminuite del 65%.


Leggi anche: AstraZeneca sì, AstraZeneca no: la Regione Siciliana spiega perché è sicuro


I dati sull’efficacia del vaccino

Secondo l’articolo pubblicato dal The Guardian, che riporta l’intero studio, i vaccini anti-covid AstraZeneca e Pfizer sono risultati più efficaci contro le infezioni sintomatiche rispetto a quelle asintomatiche. Rispettivamente, i tassi di contagiosità si sono ridotti, nel primo caso, del 72% e nel secondo caso del 57%. Inoltre, dallo studio è emerso che la seconda dose del vaccino Pfizer ha ulteriormente potenziato la protezione, con una riduzione delle infezioni sintomatiche pari al 90% e delle infezioni asintomatiche del 70%.

La replica del Johnson&Johnson

Mentre lo studio riporta i dati relativi al vaccino AstraZeneca e Pfizer, l’azienda farmaceutica statunitense Janssen rassicura sul suo vaccino monodose. “Il Johnson&Johnson protegge già 7 giorni dopo la vaccinazione“, fino all’85% contro le forme gravi della malattia. Per chi volesse saperne di più, i relativi dati sono riportati nell’ultima pubblicazione del New England Journal of Medicine.

covid

Covid, l’indice Rt nazionale scende a 0,81: oggi i nuovi colori delle regioni

Covid e Viaggi: arriva “You stay, we pay”, le città che ti pagano se le visiti

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Cristina Riggio

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata