Home

Nonostante le rassicurazioni da parte dell’Ema e dell’Aifa e la contestuale ripresa delle vaccinazioni, AstraZeneca torna nell’occhio del ciclone. Una 35enne di Latina che aveva ricevuto la somministrazione della prima dose, infatti, è stata ricoverata una settimana dopo per una trombosi.

La donna si trova adesso ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Medicina d’Urgenza del Goretti. Come riporta Latinatoday, sul caso c’è al momento il più stretto riserbo.


Leggi anche: Poliziotto siciliano morto dopo dose Astrazeneca, la procura di Catania: “Avrebbe dovuto fare un vaccino diverso”


Dopo la somministrazione la donna aveva accusato la febbre, ma l’allarme sarebbe scattato quando, a circa una settimana dall’iniezione, ha accusato una cefalea che ha comportato il suo immediato trasferimento in ospedale. Le sue condizioni sono molto serie.

Leggi anche:

AstraZeneca

AstraZeneca, lo studio schok: ecco quanto è efficace contro le forme gravi di Covid

AstraZeneca

Covid, quanto è efficace il vaccino? I risultati sorprendenti di uno studio italiano

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata