Home

Chi vorrà venire sull’Isola dovrà spendere almeno 120 euro. I viaggiatori: “Prezzi davvero insostenibili”. Chi verrà dall’estero invece, dovrà spendere più di 230 euro

È cominciata la corsa alla ricerca di un posto libero a bordo degli aerei diretti verso sud a ridosso delle festività natalizie, prima che scattino le misure previste da Giuseppe Conte.

Ma proprio quando si va per cercare un biglietto ad un prezzo conveniente è lì il problema. La maggior parte delle compagnie aeree, anche low-cost, avrebbe intenzionalmente alzato il prezzo dei biglietti proprio nel periodo che va tra il 17 e il 24 dicembre.

Se cerchiamo ad esempio un volo che va da Malpensa a Palermo notiamo che i prezzi variano molto, soprattutto tra le tante compagnie aeree, ma la cifra è sempre quella: tra i 100 e i 200 euro.

Come potete notare dal grafico, elaborato dalla compagnia aerea low-cost, EasyJet, si nota come il costo del biglietto, di un ipotetico volo Malpensa-Palermo, nel periodo che va dal 17 fino al 24 dicembre, sia salito a ridosso delle 200 euro.

Per non parlare invece, della compagnia Alitalia che, solo nella giornata di oggi, sulla tratta Linate – Palermo, supera le 200 euro arrivando a quota 259,98 e fino a giorno 23 dicembre le cifre non scendono al di sotto dei 100 euro.

Tornando sulla tratta Malpensa – Palermo al momento solo la compagnia Wizz Air mantiene bassi e stabili i prezzi, mentre la compagnia Ryanair specie negli ultimi giorni, ha raggiunto prezzi che sfiorano o superano le 120 euro fino al 20 dicembre, ma conoscendo le compagnie low-cost questi prezzi potrebbero aumentare ancora di più nelle date successive, specie quelle a ridosso del Natale.

Prezzi davvero insostenibili e ad affermarlo sono le centinaia di migliaia di viaggiatori che si sposteranno dalle città del Nord, in questo caso Milano, fino alla Sicilia.

Le tariffe dei biglietti sono pressoché simili in tutte le tratte che vanno dalle regioni settentrionali a quelle meridionali.

“Siamo costretti a spendere la metà del nostro stipendio per poter viaggiare e tornare a casa, ogni anno è la stessa storia” – afferma un viaggiatore che deve andare da Malpensa a Palermo.

Anche chi proviene dall’estero dovrà spendere cifre esorbitanti.

Ad esempio, sempre con la compagnia Ryanair, da Londra a Palermo, i biglietti arrivano fino a 240 euro e non si sa se nei prossimi giorni aumenteranno. Più o meno lo stesso costo del volo Malpensa-Palermo con la compagnia Alitalia.

I tanti viaggiatori in crisi, specie in questo periodo di emergenza, fanno un appello alle compagnie aeree affinché “i prezzi vengano abbassati specie oggi durante una pandemia da coronavirus”.

News Ottobre 2020

Biglietti aerei con tariffe agevolate per i residenti in Sicilia: finalmente c’è l’ok

Per 3 anni coloro che risiedono in Sicilia potranno volare da Comiso verso Milano e Roma acquistando dei biglietti con tariffa agevolata. In merito a questa vittoria, l’assessore alle Infrastrutture della regione Sicilia Falcone esprime grande soddisfazione.

Questo perché il governo Masumeci ha iniziato a lavorare a tale misura già tre anni fa quando c’era Delrio che riuscì a recuperare 30 milioni grazie ad un emendamento del deputato Nino Minardo. Ma vediamo cosa è successo e cosa cambierà per i siciliani.

Il governo regionale stanza 16 milioni di euro

Il Governo regionale ha stanziato 16 milioni di euro, comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture Falcone, per consentire voli a tariffe agevolate per coloro che hanno la residenza in Sicilia.

La regione, compartecipando alla continuità territoriale, assicurerà in questo modo per tre lunghi anni una buona soluzione per il caro aerei nei collegamenti tra l’isola ed il resto dell’Italia.

Per tre anni chi è residente in Sicilia potrà volare da Comiso verso Roma Fiumicino o Milano Linate a prezzi ridotti.

Per ogni singola tratta Alitalia garantirà infatti un minimo numero di posti ad un prezzo calmierato che andrà dai 38 euro ad un massimo di 50 euro più Iva. Anche per il ritorno il prezzo resterà lo stesso.

A breve si aggiungerà anche l’aeroporto di Trapani grazie al quale ci saranno voli diretti verso le città di Brindisi, Napoli, Ancona, Perugia e Parma mentre nei mesi a venire i voli con prezzo agevolato saranno proposti anche dagli scali di Catania e di Palermo. 

Potrebbero interessarti anche:

Voli Covid free. A Palermo test rapidi in aeroporto anche per chi parte

Authority e voli cancellati per covid: provvedimenti istruttori per quattro compagnie aeree

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata