Home

Ha 8 mesi il più giovane vaccinata Pfizer del mondo. E’ americano ed è un bambino coinvolto negli studi clinici sugli effetti delle vaccinazioni anti covid nei più piccoli.

Il governo federale ha approvato il vaccino per i bambini di almeno 12 anni ma i medici newyorkesi Mike e Marissa Mincolla, hanno affermato di non avere scrupoli sul fatto che al loro piccolo di 8 mesi, Vincenzo, siano state somministrate due dosi del siero.

Leggi anche: Coprifuoco, oggi è il giorno della verità: in cabina di regia due le soluzioni sul tavolo

Il papà del bimbo vaccinato ha dichiarato a Syracuse.com: «Riteniamo entrambi che sia importante porre fine a questa pandemia e il modo più rapido e sicuro per uscirne è vaccinarci».

Oltre ad Enzo sono altri 16 i bambini coinvolti nella prima fase delle sperimentazioni sugli effetti del vaccino Pfizer sugli under 5.

Le somministrazioni Pfizer al piccolo

Joseph Domachowske, medico di malattie infettive pediatriche, ha detto che Enzo è stato il più giovane ad ottenere le due dosi: ha ricevuto tre microgrammi del farmaco a tre settimane di distanza, cioè un decimo della quantità somministrata agli adulti.

I genitori hanno confermato che il piccolo non ha avuto effetti collaterali. Ha dormito e mangiato normalmente e non è stato irritabile. E si augura che questa esperienza possa diminuire le preoccupazioni tra i suoi pazienti riluttanti al vaccino. La coppia ha anche iscritto ai test la figlia di 4 anni.

Come scrive BlogSicilia, il dr. Domachowske, che è anche il fautore principale della sperimentazione, ha affermato che Pfizer aveva sospeso temporaneamente lo studio per valutare se la quantità della dose fosse quella giusta. Aveva spiegato che la preoccupazione è che la dose possa essere troppo bassa per quella fascia di età.

Gli esami del sangue, poi, verificheranno se i bambini avranno sviluppato o meno gli anticorpi.  E se i livelli saranno troppo bassi, nei test successivi saranno somministrate dosi di vaccino più elevate.

Le strategie perfette per organizzare una vacanza low cost

Oggi è la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata