Home

Spiagge pronte a riaprire i battenti in Sicilia a partire da domenica 16 maggio. Lo stabilisce un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento è stato adottato di concerto con l’assessore regionale dell’Ambiente, Toto Cordaro.

Fino a sabato 15, quindi, sono sospese le attività degli esercizi balneari, la fruizione delle spiagge libere e la balneazione in tutta l’Isola. Restano consentite, invece, manutenzione, montaggio e allestimento degli stabilimenti balneari e la pulizia della spiaggia di pertinenza.

Stagione balneare in Sicilia, si parte dal 16 maggio: l’isola passerà in giallo per quella data?

Intanto s’infrange – di fronte alla trasmissibilità del virus col fattore rt superiore a 1 – la speranza della Sicilia di vedere finalmente ‘giallo’ e sfruttare l’esplosione della primavera per potere ricominciare a vedere un po’ di luce.

Per un’altra settimana ancora, a partire dal 3 maggio, l’isola rimarrà in zona “arancione” con tutti i limiti per le attività commerciali, ormai allo stremo. questo. E a meno che l’indice rt non si riduca in modo notevole, il rischio e’ che l’arancione permanga fino al 16 maggio. Per questa data è prevista, del resto, l’avvio della stagione balneare come stabilisce l’ordinanza, concordata con l’assessore all’Ambiente Toto Cordaro, firmata oggi dal governatore Nello Musumeci.

Leggi anche

Sicilia, il giallo resta un miraggio: ecco i nuovi colori delle regioni

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata