Scuola. Ancora non pervenute nelle scuole le mascherine del Governo, per il momento ci pensano le famiglie. È quello che emerge da una indagine telefonica, svolta fra il 9 e il 10 settembre da Cittadinanzattiva, sulla dotazione di mascherine nelle scuole e sulle indicazioni che in questi giorni stanno arrivando alle famiglie e agli studenti in vista della prossima apertura.

L’indagine ha riguardato 4 regioni del Nord, 4 del Centro e 5 regioni del Sud, per un totale di 23 città e 39 istituti coinvolti.

Il lavoro ha messo in evidenza come ci sia una profonda incertezza tra i dirigenti e il personale scolastico, le mascherine non sono arrivate o quando ci sono, spesso acquistate direttamente dalla scuola, la quantità non è sufficiente per coprire le esigenze quotidiane degli studenti e di tutto il personale docente e non docente. Dubbi anche in merito alla tipologia di mascherina che si può usare in classe.

In alcuni casi le mascherine le hanno spedite le Regioni, in altri le ha comprate direttamente la scuola, in altri casi ancora i genitori si sono organizzati ed hanno utilizzato il fondo degli anni precedenti. La tendenza generale è comunque quella di chiedere agli studenti di presentarsi in classe con una mascherina personale e di tenere quelle in dotazione della scuola come scorta per le emergenze.

Oltretutto molti studenti, soprattutto dai 14 anni in su, arrivano a scuola con i mezzi pubblici e quindi dovrebbero già presentarsi con la mascherina (essendo obbligatoria per accedere sui mezzi pubblici).

È però evidente che a tutti i livelli, cominciando da quelle centrale, dovrebbero essere date indicazioni chiare e valide per tutti: dal tipo di mascherina da utilizzare in classe a come organizzare la distribuzione a scuola di quelle che, si spera in tempi rapidi, arriveranno dallo Stato.

Leggi anche:

NUOVO TEST PER COVID. ESITO IN 12 MINUTI

Palermo. Nuovo positivo al Covid. Scatta l’allarme in tribunale

COVID. In Sicilia 90 nuovi positivi e 3 morti nelle ultime 24 ore

Arriva il Bonus Matrimonio. Contributi per 3,5 milioni. Fino a 3Mila euro per le Coppie

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata