Home

A trent’anni dalle stragi di mafia di Capaci e via D’Amelio, in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli agenti della loro scorta, Palermo si prepara ad una serie di eventi volti alla commemorazione delle vittime e alla cultura dell’antimafia.

La Repubblica della memoria al Foro Italico

Domenica 22 maggio, alle ore 18.00, il Foro Italico ospiterà “La Repubblica della memoria”, evento coordinato dal direttore de La Repubblica, Maurizio Molinari. Sul palco, Maria Falcone, Pif e tantissimi altri magistrati, artisti e giornalisti. Tutti uniti per approfondire e rinnovare la resistenza contro le mafie, con dibattiti, monologhi, inedite performace artistiche ed interviste.


Leggi anche: Elezioni Comunali, Maria Falcone: “Chi si candida prenda le distanze da certi personaggi”


“La Repubblica della memoria”: gli ospiti

Oltre a quelli già citati, sul palco si alterneranno: Lirio Abbate, Conchita Sannino, Carlo Bonini, Stefania Prestigiacomo, Piero Grasso, Stefania Auci, Maurizio De Lucia, Giuseppe Provenzano, Mario Di Caro, Carmelo Lopapa, Salvo Palazzolo, Pif, Salvo Piparo, Leo Gullotta.

L’appuntamento è per domenica prossima alle ore 18.00 al Foro Italico.


Depistaggio Strage di Via D’Amelio, chiesta la condanna di tre poliziotti: la ricostruzione

I giardini di Palermo ospitano animali giganti per la Cracking Art: dove e quando vederli

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata