Home

In molti casi nella serie de I Simpson vengono trattati temi anche delicati che un bambino difficilmente potrebbe capire. Oltre ad aver visto la serie de I Simpson avrete anche sentito dire che in diversi casi alcune puntate hanno predetto fatti che in seguito si sono avverati. Delle vere e proprie profezie che qualcuno paragona alle profezie di Nostradamus.

Kamala Harris all’inaugurazione della presidenza Biden ricordava molto Lisa Simpson presidente

Ormai l’idea che i Simpson, con acuta percezione dei tempi, siano riusciti a prevedere tantissimi eventi futuri, è entrata nelle nostre teste. Oltre ad aver previsto la presidenza Trump e lo stesso COVID-19, i gialli di Matt Groening sembrano essersi spinti ancora oltre.

Dopo Trump, infatti, in un episodio dei Simpson a diventare Presidente degli Stati Uniti è nientemeno che Lisa Simpson. E anche se l’episodio dovrebbe essere ambientato nel 2030 (va in onda nel 2000 e se Lisa ha 8 anni, quando ne avrà 38 sarà il 2030) in molti non hanno potuto fare a meno di trovare una coincidenza con il recente cambio di amministrazione.

Ossia, il vestito indossato da Kamala Harris, vice-presidente scelta da Joe Biden, il giorno dell’amministrazione. Sia chiaro, non sarà lei a sedere nello Studio Ovale. Ma tanti, soprattutto i fan, sono rimasti affascinati dall’ennesima “predizione”, detta con le virgolette, azzeccata dai Simpson.

Altre incredibili “profezie” dei Simpson

 Il 9 novembre nel 2016 il mondo si sveglia con la notizia che Donald Trump è diventato presidente degli Stati Uniti.Un fatto che ha lasciato in molti a bocca aperta ma I Simpson lo avevano predetto già nel 2000. Nell’episodio “Bar to the future” Bart dà un’occhiata al suo futuro ambientato nel 2030, in quell’anno Lisa è diventata la prima presidente donna degli Stati Uniti e ha ereditato un terribile buco di bilancio da parte del suo predecessore. E chi sarebbe stato questo predecessore? Per l’appunto Donald Trump. I Simpson quindi avevano predetto che Trump sarebbe diventato presidente ben 6 anni prima della sua elezione

La performance di Lady Gaga

In italia non seguiamo il Super Bowl ma si tratta di uno degli eventi sportivi più importanti in assoluto negli Stati Uniti. Ogni anno viene invitato un artista che intrattiene il pubblico durante l’intervallo. Nel 2016 è stato il turno di Lady Gaga che ha portato sul palcoscenico una performance futuristica che ha stupito tutti. Eppure nel 2012 uno spettacolo molto simile era già apparso nella puntata dei Simpsons “Lisa diventa Gaga” in cui l’artista veniva sollevata sopra il pubblico in abiti spaziali durante un concerto a Springfield.

L’11 settembre

Ecco la profezia che ha fatto letteralmente impazzire le reti sociali quando venne scoperta per la prima volta.In un episodio del 1997 (“La città di New York contro Homer”) la famiglia Simpson decide di fare un viaggio a New York. Arrivati lì Lisa mostra a Bart una rivista dove appare una strana immagine sulla copertina.

Nel disegno infatti leggiamo 9$, il prezzo dell’escursione, e NewYork affiancato dall’ombra di quelle che dovrebbero essere le torri gemelle.Il disegno però è stilizzato quindi cosa si può leggere sulla copertina?

Forse 9/11, ossia 9 settembre (in formato data americano). 

La diffusione del coronavirus

Sembrerebbe che I Simpson abbiano previsto anche la diffusione del corona virus cinese. Nell’episodio 21 della quarta stagione un misterioso virus proveniente dall’Oriente si propaga negli Stati Uniti.

Ci sono però poche affinità con quello che è avvenuto nel caso del coronavirus cinese. Nell’episodio del cartone animato il virus parte dal Giappone, non dalla Cina.

Viene importato negli Stati Uniti a causa di un dipendente di una fabbrica di elettrodomestici che cerca di tenere nascosto il fatto di essere ammalato per poter continuare a lavorare. Questo individuo durante il suo turno starnutisce all’interno di uno scatolone destinato al mercato statunitense.

Il virus è innocuo e non è altro che una forma di influenza stagionale. La malattia si diffonde e in molti si ammalano. nella popolazione cresce anche una certa psicosi dovuta a questa malattia.

Tutto ciò in realtà non è una profezia dei Simpsons ma un aneddoto ispirato a una serie televisiva del 1975: I sopravvissuti.

In questo telefilm si racconta di un virus creato nei laboratori cinesi e sfuggito al controllo degli scienziati. Soltanto l’1% della popolazione mondiale è riuscito a salvarsi.

NOTIZIE CORRELATA


Altre notizie:

Bimba morta soffocata a Palermo, espiantati gli organi: salveranno tante vite

Le “Vie dei Tesori” torna on air: due influencer raccontano Palermo

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata